Piastrinopenia ereditaria e vaccino anti-COVID-19

Rispondi
GuidoD
Messaggi: 2
Iscritto il: 02/04/2021, 10:51

Piastrinopenia ereditaria e vaccino anti-COVID-19

Messaggio da GuidoD »

Soggetto giovane (< 40a) con piastrinopenia ereditaria (non precisata, PLT < 150.000xmm3, non condizione emorragiche).
Con le nuove disposizioni, per l'età dovrebbe essere vaccinato con vaccino ad mRNA; in relazione al tipo di piastrinopenia quali precauzioni?
Grazie
danguido@libero.it

mmarietta
Messaggi: 14
Iscritto il: 02/04/2020, 14:45

Re: Piastrinopenia ereditaria e vaccino anti-COVID-19

Messaggio da mmarietta »

Non vi sono indicazioni particolari, per scrupolo può essere ragionevole controllare un emocromo fra 7 e 14 gg dalla somministrazione, anche se i casi segnalati di ITP (ovviamente ben diversi da questa condizione) sono stati del tutto sporadici con i vaccini a mRNA.

GuidoD
Messaggi: 2
Iscritto il: 02/04/2021, 10:51

Re: Piastrinopenia ereditaria e vaccino anti-COVID-19

Messaggio da GuidoD »

Ho avuto notizie dal paziente. Ha 29 anni, l’ultimo emocromo eseguito in data 3 giugno 2021 ha mostrato leuconeutropenia lieve e piastrinopenia (GB = 3700xmm3: Neutrofili = 1560xmm3; PLT = 46000xmm3 (precedenti valori del 27/2/2009 e 15/1/2018 PLT = 67000xmm3), segnalate macropiastrine). Riferisce epistassi spontanee sporadiche. Gli altri esami di routine, eseguiti sempre nella stessa data dell’emocromo, sono nella norma. Esame obiettivo nella norma.
Con ultimi valori piastrinici, anche se programmata vaccinazione con vaccino mRNA, è opportuno in ogni caso vaccinare e controllare nel tempo, oppure soprassedere ed inquadrare prima la pioastrinopenia?
Grazie
Guido

mmarietta
Messaggi: 14
Iscritto il: 02/04/2020, 14:45

Re: Piastrinopenia ereditaria e vaccino anti-COVID-19

Messaggio da mmarietta »

La scelta è anzitutto clinica, per cui le indicazioni che si possono dare valgono come riflessioni generiche, e non come indicazioni specifiche sul singolo caso.
Ciò detto, è certamente necessario capire meglio la genesi della piastrinopenia, che mi pareva di aver capito fosse già acquisita.
Sempre in generale, né le ITP né le piastrinopenie ereditarie costituiscono condizioni che controindicano la vaccinazione, specie con vaccini a mRNA.

Rispondi