Società Italiana per lo Studio dell'Emostasi e della Trombosi

      

Comunicati Stampa

 

SCARICA PROGRAMMA

 

lunedì 4 giugno

Maria Elisa Mancuso - La clinica delle sindromi emofiliche

Cristina Santoro - Le coagulopatie rare non emofiliche

Alberto Tosetto - Le malattie emorragiche: epidemiologia ed inquadramento nosografico

Maurizio Margaglione - Diagnosi genetica delle coagulopatie emorragiche

martedì 5 giugno

Raimondo De Cristofaro - Nuove opportunità terapeutiche per l’emofilia

Giovanni Di Minno - Medicina di precisione del paziente emofilico

Leonardo Di Gennaro - La gestione peri-operatoria del paziente emofilico

Emanuela Marchesini - Utilità della farmacocinetica per il trattamento dell’emofilia

Giancarlo Castaman - La malattia di von Willebrand congenita

mercoledì 6 giugno

Erica De Candia - Inquadramento generale delle piastrinopenie congenite

Paolo Gresele - Inquadramento clinico delle piastrinopatie congenite

Marco Cattaneo - Metodiche per lo studio della funzione piastrinica

Elena Rossi - Gestione dei pazienti con ITP

giovedì 7 giugno

Giuseppe Zampino - Le Malattie Rare

Maria Grazia Bocci - Linee guida per la gestione delle emergenze emorragiche nel paziente critico

Valerio De Stefano - Malattia di von Willebrand acquisita

Massimo Franchini - L’emofilia acquisita

Antonio Coppola - Gestione del paziente con inibitore e immunotolleranza

venerdì 8 giugno

Ilaria Lazzareschi - Emofilia: aspetti diagnostici, clinici e terapeutici

Matteo Luciani - Vaccinazioni ed emofilia si/no

 

Corso per master di primo livello in Ricerca clinica

Obiettivi formativi del corso

Il master in Ricerca clinica è organizzato in collaborazione con l’IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche “Mario Negri” (sedi di Milano e Bergamo).

Il corso è concepito e organizzato per medici, biologi, biotecnologici, farmacisti, infermieri, informatici e bioinformatici che siano interessati ad acquisire le conoscenze e competenze necessarie alla conduzione di studi clinici, a partire dalle norme legislative ed etiche che li regolamentano, dal disegno ed esecuzione secondo la good clinical practice, dalla corretta raccolta e conservazione dei dati alla loro analisi statistica.

Lo scopo principale del corso è quello di fornire agli allievi le basi teoriche e pratiche del disegno e dell'interpretazione degli studi clinici. L'allievo sarà in grado di porsi correttamente domande di ricerca e di pianificare di conseguenza il disegno dello studio adeguato a rispondere a tali domande. Imparerà ad applicare la metodologia e ad impostare la raccolta dei dati in maniera rigorosa e corretta ai fini dell’analisi statistica. Infine sarà in grado di interpretare e presentare i risultati.

Nell’ambito del master l’allievo potrà occuparsi di studi clinici sia interventistici che osservazionali. Questi ultimi includono la raccolta e l’analisi di “big data” fenotipici e genetici generati mediante tecniche “omiche” di nuova generazione (next-generation sequencing).

Al termine del master gli allievi saranno in grado di conoscere gli aspetti legislativi e regolatori nazionali e internazionali per la pianificazione, organizzazione e monitoraggio di un progetto di ricerca clinica; di pianificare e seguire tutte le fasi degli studi e delle sperimentazioni cliniche, analizzare criticamente i dati ottenuti e presentare i risultati alla comunità scientifica.

La stretta collaborazione tra l’Università degli Studi di Milano e l’IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri di Milano consentirà agli allievi di effettuare esperienza sia nell’ambito della ricerca preclinica che clinica e di poter effettuare periodi di formazione all’interno sia dei laboratori del Mario Negri che di alcuni reparti clinici dell’IRCCS Fondazione Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico e dell’Università degli Studi di Milano, mettendo a fuoco gli aspetti principali della ricerca traslazionale.

I partecipanti acquisiranno competenze epidemiologiche e statistiche per la stesura di protocolli di ricerca (attraverso le metodologie della sperimentazione clinica e degli studi osservazionali). Impareranno inoltre le tecniche specifiche per effettuare ricerche bibliografiche sulle principali banche dati internazionali e la metodologia del critical appraisal per la valutazione della qualità della letteratura scientifica e della medicina basata sull'evidenza.

La partecipazione al master consentirà infine di acquisire competenze specifiche relativamente alle principali attività, compiti e ruoli dei ricercatori per la pianificazione, lo sviluppo, il coordinamento e il monitoraggio di un progetto di ricerca clinico-epidemiologica.

Il corso prevede inoltre l’insegnamento della lettura critica della letteratura scientifica.

Prospettive occupazionali

Sbocchi professionali possono concretizzarsi nelle aziende che si occupano nel disegno e performance dei risultati e dell’analisi degli studi clinici.

Posti disponibili

Il numero di posti disponibili per l’ammissione al corso è determinato in 18.

L’Università si riserva di verificare se sussistano le condizioni per ampliare il predetto contingente di posti.

Parimenti l’Università si riserva di valutare se avviare o meno il corso, qualora per sopravvenute circostanze dovessero venire meno le condizioni per la sua attivazione.

Requisiti di accesso

Il corso si rivolge ai possessori di laurea conseguita nelle seguenti classi, ovvero in una delle corrispondenti classi ex D.M. 509/99:

- L-2 Biotecnologie;

- L-13 Scienze biologiche;

- L-31 Scienze e tecnologie informatiche;

- L-32 Scienze e tecnologie per l’ambiente e la natura;

- L/SNT1 Professioni sanitarie, infermieristiche e professione sanitaria ostetrica;

- LM-13 Farmacia e farmacia industriale;

- LM-41 Medicina e Chirurgia.

Possono altresì partecipare i possessori di titolo di studio non universitario, ma riconosciuto equipollente ex lege.

Modalità di selezione dei candidati

La selezione per l'ammissione al corso sarà effettuata attraverso un colloquio individuale, consistente in una verifica delle conoscenze della materia, nella lettura e traduzione di un testo in lingua inglese, nonché sulla base della valutazione del curriculum vitae et studiorum.

Criteri di valutazione:

 Colloquio: 60%;

 Valutazione del curriculum vitae et studiorum: 40%.

 

Il punteggio minimo per l’ammissione al corso è pari a 60/100.

Le prove di selezione si terranno il giorno 16 ottobre 2018, alle ore 10.00, presso il Dipartimento di Fisiopatologia medico chirurgica e dei trapianti, via Pace n. 9, 20122 Milano.

Organizzazione didattica del corso

Il corso si svolgerà presso l’Università degli Studi di Milano, Dipartimento di Fisiopatologia medico chirurgica e dei trapianti, via Pace n. 9, 20122 Milano, e presso l’I.R.C.C.S. Istituto di Ricerca Farmacologiche Mario Negri (sedi di Milano e Bergamo) a partire dal 12 novembre 2018 e fino al 31 ottobre 2019.

Il percorso formativo comprende attività didattica frontale e altre forme di addestramento, quali esercitazioni pratiche nei laboratori, per un totale di 660 ore.

La didattica frontale si articola nei seguenti moduli:

- Valutazione del profilo di sicurezza dei farmaci impiegati nelle sperimentazioni;

- Normativa sulle sperimentazioni cliniche;

- Studi osservazionali e studi sperimentali;

- Le diverse fasi della sperimentazione clinica;

- Sviluppo di una sperimentazione;

- Elementi di metodologia;

- Pianificazione di una sperimentazione;

- Elementi di statistica;

- Organizzazione di una sperimentazione;

- Elementi di bioetica;

- Elementi di economia sanitaria;

- Presentazione e pubblicazione dei risultati.

 

Seguirà un periodo di tirocinio della durata di 400 ore.

Durante lo svolgimento del corso è prevista una verifica in itinere consistente in una prova scritta (questionario) mirata all’accertamento delle conoscenze e competenze acquisite.

La prova finale per il conseguimento del master consiste nella presentazione e discussione di un protocollo di ricerca clinica.

Le verifiche di profitto e la prova finale non danno luogo a votazione, bensì a un giudizio di approvazione o di riprovazione, con conseguente ripetizione, in quest’ultimo caso, della prova.

Il conseguimento del master porta all’acquisizione di 70 CFU.

Contributo d’iscrizione

Gli ammessi al corso sono tenuti al versamento di un contributo d’iscrizione pari a € 3.500,00 (compresa la quota assicurativa).

Il contributo di iscrizione deve essere corrisposto in due soluzioni:

 Prima rata, di importo pari a € 1.516,00, entro la data di immatricolazione;

 Seconda rata, di importo pari a € 2.000,00, a saldo, entro il 1 febbraio 2019.

Nella prima rata è compresa l’imposta di bollo.

Segreteria organizzativa del corso

Università degli Studi di Milano

Dipartimento di Fisiopatologia medico chirurgica e dei trapianti

via Pace n. 9, 20122 Milano

tel. 02.55033447 fax. 02.54100125

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per le informazioni di carattere amministrativo

Ufficio Dottorati di ricerca e master universitari

Sportello aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00

via Festa del Perdono n. 7, 20122 Milano

tel. 02.50312302 fax 02.50312300

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

INFORMATIVA SULLA PRIVACY

 

SISET – Società Italiana per lo Studio dell’Emostasi e della Trombosi, Titolare del trattamento, ti informa ai sensi della normativa nazionale applicabile e del Regolamento Privacy Europeo n. 679/2016 (“GDPR”) sulle finalità e modalità di trattamento dei tuoi dati.

Per noi la privacy è molto importante e desideriamo che tu ti senta sempre tutelato. Per questo ti invitiamo a leggere attentamente l’informativa.

Iscrivendoti al nostro portale e partecipando ai nostri Corsi e Congressi, trasmetti o condividi con noi alcune informazioni che ci permettono di tenere traccia dei nostri Soci.

In questo documento desideriamo spiegarti:

 

  1. quali dati utilizziamo;
  2. perché e su quale base giuridica raccogliamo i tuoi dati;
  3. come vengono utilizzati i tuoi dati;
  4. quali dati sono obbligatori e quali facoltativi;
  5. per quanto tempo sono conservati i tuoi dati;
  6. chi può avere accesso ai tuoi dati;
  7. a chi possono essere comunicati i tuoi dati;
  8. quali sono i tuoi diritti;
  9. chi è il Titolare del trattamento dei tuoi dati.

 

  1. QUALI DATI UTILIZZIAMO?

 

In SISET utilizziamo diversi tuoi dati personali (in seguito “dati personali” o anche “dati”), ossia:

  • i dati da te forniti, identificativi e non sensibili come ad esempio: nome, cognome, documento di identità, codice fiscale, indirizzo, email, numero telefonico. Questi sono i dati che ci hai fornito in fase di richiesta di Iscrizione alla SISET inviando il Curriculum Vitae e/o in fase di iscrizione a Corsi o Congressi organizzati da SISET ;
  • i dati ottenuti, anche per mezzo dei cookies, sull’uso che fai dei nostri servizi, tra cui i dati relativi all’accesso al portale SISET, la fruizione dei suoi contenuti, e i tempi di connessione.

 

  1. PERCHÉ E SU QUALE BASE GIURIDICA RACCOGLIAMO I TUOI DATI?

 

I dati da te forniti ci permettono, da un lato, di svolgere tutte le attività amministrative relative al tuo status di Socio e di soddisfare le tue richieste.

Nello specifico i tuoi dati personali sono trattati per le seguenti finalità e basi giuridiche:

  • ll perseguimento di un legittimo interesse del Titolare:

-  inviarti comunicazioni di iniziative SISET all’indirizzo email da te fornito;

-  Ogni email inviata ti permetterà, cliccando sull’apposito link, di rifiutare ulteriori invii.

 

  1. COME VENGONO UTILIZZATI I TUOI DATI?

 

I tuoi dati personali vengono utilizzati per operazioni di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, utilizzo, comunicazione, cancellazione e distruzione dei dati.

I tuoi dati personali sono sottoposti a trattamento cartaceo, elettronico e automatizzato e conservati su database.

  1. QUALI DATI SONO OBBLIGATORI E QUALI FACOLTATIVI?

 

Fra le informazioni che raccogliamo alcune sono indispensabili alla stipula e amministrazione del tuo status di Socio, altre ci aiutano nella gestione delle comunicazioni. 

In particolare:

 

  • il conferimento dei tuoi dati personali è necessario per richiedere l’iscrizione alla Società e usufruire dei contenuti riservati del portale;

 

  1. PER QUANTO TEMPO SONO CONSERVATI I TUOI DATI?

 

SISET conserva e utilizza i tuoi dati personali fino a che non viene meno lo status di Socio come da Statuto e/o Regolamento Societario.

 

  1. CHI PUÒ AVERE ACCESSO AI TUOI DATI?

 

Teniamo molto alla tua privacy e facciamo di tutto per tutelarti. Per questo condividiamo i tuoi dati solo quando strettamente necessario e solo con chi ci aiuta a offrirti un servizio migliore.


I tuoi dati sono infatti accessibili solo a:

  • dipendenti e/o collaboratori della Segreteria SISET Elleventi S.r.l., che contribuiscono all’organizzazione di Corsi e Congressi, nonchè alla gestione amministrativa e del portale SISET.

  

  1. A CHI POSSONO ESSERE COMUNICATI I TUOI DATI?

 

SISET può comunicare i tuoi dati senza tuo espresso consenso per le finalità di servizio:

  • alle autorità giudiziarie, su loro richiesta;

 

  1. QUALI SONO I TUOI DIRITTI?

 

Se non ricorrono le limitazioni previste dalla legge, hai diritto di:

  • avere la conferma dell’esistenza o meno dei tuoi dati personali, anche se non ancora registrati e richiedere che tali dati ti vengano messi a disposizione in modo chiaro e comprensibile;
  • chiedere indicazioni e, nel caso, copia;
  • dell’origine e della categoria dei tuoi dati personali;
  • della logica di utilizzo, nel caso le tue informazioni vengano trattate con strumenti elettronici;
  • delle finalità e modalità del trattamento;
  • degli estremi identificativi del Titolare e dei responsabili;
  • dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i tuoi dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza;
  • del periodo in cui i tuoi dati vengono conservati oppure i criteri che vengono utilizzati per determinare tale periodo, quando possibile;
  • ottenere, senza che ci sia un ritardo giustificabile, l’aggiornamento, la modifica, rettifica dei tuoi dati non corretti o l’integrazione dei tuoi dati non completi, qualora ne avessi interesse;
  • ottenere la cancellazione, il blocco dei tuoi dati o, ove possibile, la trasformazione in forma anonima:
  • se trattati illecitamente;
  • se non più necessari in relazione agli scopi per i quali sono stati raccolti o successivamente trattati;
  • in caso di revoca del consenso su cui si basa il trattamento e in caso non sussista altro fondamento giuridico;
  • nel caso in cui ti sia opposto al trattamento e non esistano ulteriori motivi legittimi per continuare ad utilizzare i tuoi dati;
  • in caso ci venga imposto dalla legge;
  • nel caso in cui siano riferiti a minori.

 

Puoi in qualsiasi momento modificare e revocare i consensi prestati ed esercitare i tuoi diritti inviando una e-mail di richiesta al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Infine, per i trattamenti di cui a questa informativa, hai il diritto di proporre un reclamo al Garante per la Protezione dei Dati Personali (www.garanteprivacy.it).

 

  1. CHI È IL TITOLARE DEL TRATTAMENTO DEI TUOI DATI?

Ricordati, per qualsiasi esigenza, che il Titolare del trattamento dei tuoi dati personali è la Segreteria SISET - ELLEVENTI S.r.l. con sede in via Maestro Gaetano Capocci, 11 – 00199 Roma.

Puoi contattarci all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Questa informativa potrà subire modifiche.

Per ogni aggiornamento, ti invitiamo a consultare il nostro sito web.

 

Il XXV Congresso Nazionale della SISET si terrà a  Firenze, dal 7 al 10 novembre 2018, con l'obiettivo di presentare i migliori nuovi dati scientifici emersi dalla ricerca in campo di emostasi e trombosi.

Anche quest’anno sarà possibile sottomettere i propri abstracts, stamparli e/o correggerli sino alla deadline del 10 maggio 2018, collegandosi ESCLUSIVAMENTE a questo sito e utilizzando la procedura online. Successivamente la Segreteria Organizzativa provvederà alla chiusura della procedura di sottomissione online e quindi:

  • gli abstracts inseriti NON saranno più modificabili
  • NON potranno essere accettati nuovi abstracts

Tutti gli abstracts presenti nel database saranno, quindi, resi accessibili ai Revisori per la valutazione e la selezione degli:

  • abstracts destinati alla presentazione come comunicazioni
  • abstracts destinati alla presentazione come poster

Gli abstract ricevuti saranno accettati e selezionati esclusivamente sulla base della loro qualità. Non vi sono limiti al numero di abstract da presentare per ogni Autore o gruppo di Autori.

L’abstract deve essere OBBLIGATORIAMENTE strutturato in quattro capitoli:

  • Background: una breve introduzione sul tema oggetto dell’abstract che comprenda anche gli scopi del lavoro;
  • Methods: la descrizione sintetica della casistica e delle procedure o delle metodologie utilizzate per svolgere il lavoro;
  • Results: i principali risultati dello studio, con particolare attenzione alla loro quantificazione e al loro valore statistico;
  • Conclusions: i commenti degli Autori con riferimento specifico agli scopi del lavoro e alla valutazione dei risultati.

Possono essere inseriti anche Case report, in questo caso l’abstract dovrà essere strutturato in tre capitoli: Background, Case Report e Conclusions.

Argomenti:

  • 1.01 Aterotrombosi e Tromboembolismo arterioso: aspetti clinici
  • 1.02 Aterotrombosi e Tromboembolismo arterioso: aspetti di laboratorio
  • 1.03 Aterotrombosi e Tromboembolismo arterioso: epidemiologia e fattori di rischio
  • 1.04 Emostasi, infiammazione e immunità
  • 1.05 Biologia vascolare
  • 1.06 Coagulazione intravascolare disseminata
  • 1.07 Terapie anticoagulanti e gestione delle complicanze
  • 1.08 Disordini emorragici congeniti: aspetti diagnostici e clinici
  • 1.09 Disordini emorragici acquisiti: aspetti diagnostici e clinici
  • 2.01 Terapie antipiastriniche e gestione delle complicanze
  • 2.02 Fattori della coagulazione: Biochimica e fisiologia
  • 2.03 Fibrinolisi
  • 2.04 Genetica, emostasi e trombosi
  • 2.05 Trombosi ed emorragie nei tumori
  • 2.06 Microangiopatie trombotiche
  • 2.07 Piastrine: Alterazioni qualitative o quantitative
  • 2.08 Piastrine: Biochimica e fisiologia
  • 2.09 Piastrinopenie immuni
  • 3.01 Diagnostica di laboratorio in emostasi e trombosi
  • 3.02 Trombosi ed emostasi nella donna
  • 3.03 Trombosi ed emostasi in età pediatrica
  • 3.04 Sindrome da anticorpi antifosfolipidi
  • 3.05 Tromboembolismo venoso: aspetti clinici e diagnostici
  • 3.06 Tromboembolismo venoso: aspetti di laboratorio
  • 3.07 Tromboembolismo venoso: epidemiologia e fattori di rischio

La lingua ufficiale del Convegno è l'italiano ma gli abstract dovranno essere inviati ESCLUSIVAMENTE in lingua inglese.


Saranno considerati criteri preferenziali di selezione degli abstract la qualità e quantità dei dati presentati, la loro originalità, il rispetto rigoroso del formato prescritto, l’utilizzo adeguato dello spazio consentito e, infine, un corretto uso della lingua inglese.


Gli Autori saranno ritenuti responsabili del contenuto degli abstract.

 

Scarica qui le istruzioni dettagliate per la sottomissione degli abstract al Congresso

 

Clicca qui per sottomettere il tuo abstract al Congresso


NON SI ACCETTANO ABSTRACT PERVENUTI VIA FAX O VIA E-MAIL

 


 

GLI AMICI DELLA SISET