Società Italiana per lo Studio dell'Emostasi e della Trombosi

      

COMUNICATI SISET


Caro socio

la disponibilità di un numero crescente di alternative terapeutiche nel campo del trattamento antitrombotico rappresenta una favorevole evoluzione che consente oggi al clinico scelte sempre più appropriate per ogni singolo paziente. E tuttavia questo comporta che si accrescano anche alcune “aree di grigio” sulla materia; si tratta di situazioni poco o per nulla presidiate dalle Linee Guida e che talora costituiscono motivo di imbarazzo nelle decisioni della pratica clinica. Due società scientifiche che riconoscono nella terapia antitrombotica uno dei principali argomenti di interesse, SISET e SIAPAV, hanno pertanto deciso di attuare congiuntamente questa “survey” tra i loro soci chiedendo di dare risposta ad alcuni quesiti centrati proprio su alcune aree di grigio. Il primo argomento che trattiamo è quello della prevenzione/terapia con Eparine a Basso Peso Molecolare. Non fa parte degli obiettivi di questa survey quello di individuare risposte esatte ma le risposte, che speriamo molti di voi daranno, rappresenteranno la fotografia della “prassi comune”. I risultati di questo questionario saranno pertanto un utile strumento di confronto che sarà arricchito dai commenti di alcuni esperti delle due società e tutto sarà pubblicato sul sito societario. I risultati saranno forniti sia in maniera “aggregata” che separati in base all’appartenenza all’una o all’altra delle Società. Ci sembra che questa collaborazione tra società “vicine” per “sentire culturale”, che già in passato hanno fattivamente collaborato, sia la direzione giusta in cui indirizzare l’attività.

Rispondere non ti porterà via più di 5 minuti, per partecipare alla survey cliccare qui
 
Grazie

Walter Ageno
Davide Imberti


 

GLI AMICI DELLA SISET